Coordinatore Scientifico : Avv. Giulio Bacosi – Avvocato dello Stato

Sostenere il concorso pubblico per l'accesso nel ruolo della Magistratura Ordinaria richiede - in vista in primis delle prove scritte - una solida preparazione di base sulle 3 materie tradizionali:

- Diritto civile;

- Diritto penale;

- Diritto amministrativo.

E' poi imprescindibile un costante aggiornamento giurisprudenziale nelle stesse materie e in altre a rilievo fondamentale come, a titolo meramente esemplificativo, il diritto costituzionale, il diritto dell'Unione europea, il diritto commerciale, il diritto del lavoro, il diritto tributario, il diritto internazionale e così via.

Si tratta di una preparazione di base che è il vero "cuore" del Corso Superior e che è funzionale anche alla partecipazione ad altri concorsi, primo fra tutti quello per l'accesso alla carriera dell'Avvocatura dello Stato, nella veste in particolare di Procuratore dello Stato.

BANDI DI CONCORSO, COMMISSIONI, DIARI DELLE PROVE
- Novità sul Concorso. Cambiano le modalità delle prove - Le date potrebbero slittare a luglio <leggi>
- Diario delle prove scritte del concorso pubblico, per esami, a trecentodieci posti di magistrato ordinario <leggi>
- Rinvio del diario delle prove scritte del concorso, per esami, a trecentodieci posti di magistrato ordinario, indetto con decreto ministeriale 29 ottobre 2019. (GU n.93 del 27-11-2020) <leggi>
- Concorso, per esami, a 310 posti di magistrato ordinario (Decreto 29 ottobre 2019) <leggi>

CMB Formazione